"Abbiamo il design nella zucca"


NUOVA APERTURA– ING Direct inaugura un altro bank shop, in uno spazio che ti accoglie con un abbraccio solare.

Continuano le nuove aperture delle filiali che New Architects sta realizzando secondo l'intensa tabella di marcia, che prevede 25 nuovi Bank Shops firmati da Marco Michele Rossi, Creative Director di Newtone Architects.


Interiors Design 100 big ideas march 2013 issue
Creatività italiana nel mondo

Il design di Newtone e NewArchitects fra le prime 10 Grandi Idee selezionate nel 2013 dalla rivista internazionale Interior Design

Filiale ING Direct Milano
I protagonisti del progetto filiali

Alfonso Zapata, direttore generale di ING Direct; Matteo Pomoni, Program manager del progetto Filiali di ING Direct, e Marco Michele Rossi, Creative Director di Newtone Architects spiegano cosa ha spinto ING Direct ad aprire i nuovi bank shops.

Filiale ING Direct Milano
Inaugurazione della filiale di Milano

Sergio Rossi, vice president Marketing e Comunicazione di Ing Direct, illustra quale user experience offre il nuovo bank shop di via Tommaso Grossi 2.

Filiale ING Direct Milano
Lo spot con le filiali di ING Direct



Filiale ING Direct Milano::Portale ingresso e totem Filiale ING Direct Milano::Vista dalla vetrina di ingresso Filiale ING Direct Milano::I top manager di ING Direct nella 'zucca', fra i quali Alfonso Zapata, Damiano Castelli, Sergio Rossi, Giovanni Ciarlariello Filiale ING Direct Milano::Area di accoglienza Filiale ING Direct Milano::Spazio accoglienza e videowall visti dalle postazioni dei servizi assistiti Filiale ING Direct Milano::Spazio accoglienza e videowall visti dalle postazioni dei servizi assistiti Filiale ING Direct Milano::Ingresso e totem	di prenotazione Filiale ING Direct Milano::Postazione seduta della cassa automatica Filiale ING Direct Milano::Area delle casse automatiche Filiale ING Direct Milano::Fronte vetrine su via Tommaso Grossi 2 Filiale ING Direct Milano::Ingresso alla filiale Filiale ING Direct Milano::Postazioni per i servizi assistiti da operatore Filiale ING Direct Milano::Inaugurazione con Alfonso Zapata, general manager di ING Direct, Damiano Castelli, responsabile del programma filiali, Sergio Rossi, responsabile marketing e comunicazione; taglia il nastro la prima cliente della filiale di Milano Filiale ING Direct Milano::Scorcio sul videowall dalle postazioni Filiale ING Direct Milano::La zucca di consulenza riservata e particolare dell'attesa e del totem in zona ingresso Filiale ING Direct Milano::Vista frontale della capsula di consulenza riservata 'zucca' Filiale ING Direct Milano::a destra: Marco Michele Rossi, ideatore del format; a sinistra Ludovico Aloi, responsabile del rollout esecutivo delle filiali. Filiale ING Direct Milano::schermo informativo del totem con dispenser biglietti di attesa Filiale ING Direct Milano::totem informativo con scorcio su postazioni di assistenza e videowall Filiale ING Direct Milano::conferenza stampa di Alfonso Zapata, CEO ING Direct, Damiano Castelli e Sergio Rossi, vice presidents di ING Direct

Guarda le foto di alcune filiali già aperte:

Filiale ING Direct di Mestre, in via Poerio

Filiale ING Direct di Roma, in via Barberini

Filiale ING Direct di Bergamo, in via Spaventa

Filiale ING Direct di Padova, in piazza dell'Insurrezione

“Creare ex novo una rete di filiali bancarie su tutto il territorio italiano è già di per sé una bella sfida” - spiega Ludovico Aloi, Managing Director di New Architects – “ ma farlo in tempi ristrettissimi, usando un concept totalmente innovativo, acquisendo in corso d’opera le location e riorganizzando radicalmente il proprio ufficio di Facility Management richiede di sposare inventiva, competenza e deteminazione”.

in corsa contro il tempo

Sapevamo che sarebbe stata una iniziativa senza precedenti, ma potevo contare sulla nostra squadra di veterani, che conoscono molto bene le regole di questo gioco

Ludovico Aloi, Rollout Manager

“Quando nell’aprile 2011 New Architects si aggiudicò la gara per le nuove filiali di ING Direct” precisa l’architetto Ludovico Aloi – “sapevamo che sarebbe stato un percorso impegnativo, ma per fortuna possiamo contare sulla nostra squadra di veterani, che conoscono molto bene le regole di questo gioco”

“Aprire la prima filiale di ING Direct Italia è stata insieme una galoppata creativa e organizzativa: quando nella primavera 2011 ING Direct ha dato l’ok definitivo per il concept che Marco Michele Rossi aveva in poche settimane raffinato e completato con tutti gli elementi di arredo e funzionali, ci restavano solo 5 mesi per avviare il vero e proprio processo di rollout: prototipare gli arredi e l’illuminazione (non sono di serie!), vagliare diverse location e farne una adeguata due diligence (verifica di conformità ai requisiti funzionali , tecnici e amministrativi) ; progettare nel dettaglio il layout e gli impianti ; formulare i contratti con tutti i fornitori; avviare tutte le pratiche amministrative e ottenere concessioni e permessi; aprire e seguire il cantiere, verificare la qualità in ogni momento per garantire che eventuali variazioni al concept non andassero a discapito del valore del brand e dell’estetica. E non dimentichiamoci che ad Agosto in Italia non tutti possono lavorare a pieni giri.”

“Tutti i contractors , i nostri partner, i miei collaboratori di New Architects e le persone che ING Direct ha dedicato a questa iniziativa” conclude Ludovico Aloi “hanno dato il meglio di sé per un risultato di elevata qualità, che rispetta gli obiettivi commerciali del cliente e che, crediamo, avrà risonanza nel panorama del design e del retail banking internazionale.”

“Il sogno del creativo è di rendere tangibili i valori e i caratteri di un brand negli spazi di una filiale” – afferma Marco Michele Rossi, Creative Director di NewTone - “creando emozioni visive, tattili, olfattive: per farlo non basta un semplice esercizio di coordinamento dell’immagine aziendale, combinando arredi di serie e colori aziendali; serve invece analizzare a fondo l’anima del brand, distillarne le caratteristiche, ripulirlo da orpelli e sovrastrutture. Così si può arrivare ad ottenere un concept non effimero, solido, che traduce lo spirito del brand attraverso l’espressione del suo DNA”.

“Quante volte mi capita di osservare” - continua Marco Michele Rossi – “ importanti brand che investono ingenti somme nel rinnovo della catena retail realizzando concept deboli, o addirittura inespressivi; invece sono proprio la qualità del concept e l’esperienza immersiva nei valori del brand che ne qualificano il percepito collettivo: e pensare che ideare un concept unico incide in modo del tutto marginale sui budget di questi progetti.”

dentro la zucca

Tutto nasce da un ricordo di prima infanzia, lo stato d'animo percepito stando seduto nella cassa armonica di un contrabbasso, nella bottega di un amico liutaio.

Profumo di legno antico e cera d'api, protezione, calore e silenzio: armonia.

Ho pensato ad uno spazio che comunica la sensazione di una cassa armonica, in cui ci si sente protetti e rassicurati dalle complessità di ogni giorno.

Lo spazio ING Direct riconduce alla naturalità, alla solarità dell’accoglienza, alla spontaneità d'uso, alla linearità e rotondità delle forme, alla totale integrazione della tecnologia amica. ING direct riporta il cliente al centro dello spazio: un brand che si prende cura di te, comunica fiducia e sicurezza, con interazione, relazione e dialogo attivo.

Marco Michele Rossi, Creative Director




La banca che ti coccola

Percorso informale dalla nascita del concept all'apertura dei nuovi spazi di ING Direct


NELLO STUDIO DELL’ARCHITETTO

L’aria fredda di Milano è insolitamente frizzante, questa domenica d’inverno.

Il piccolo Alessandro sta giocando tranquillo sul pavimento, nello studio del padre, architetto. Curioso, si alza e si avvicina alla scrivania dove suo papà è intento a tracciare strane forme sui tanti fogli sparsi intorno a lui.

“Cosa stai facendo, babbo?”

“Sto disegnando una banca”.

Il bambino è perplesso. “Ma questa non sembra una banca!” e indica uno schizzo tutto curve e colori.

“Sto inventando una banca speciale, diversa dalle altre, una banca che sta dentro una zucca”.

“Ti aiuto anch’io a disegnare?”

Quella domenica 23 gennaio 2011 Marco Michele Rossi concepisce il design di quella che di lì a pochi mesi diventerà l’immagine fisica di ING Direct in tutta Italia.

Creative director son drawing of ING Direct Italy branch

PIANI PER IL FUTURO

Ludovico è nel suo ufficio anche oggi, come tante volte la domenica. Certo il suo lavoro lo appassiona, ma richiede sacrifici. Deve rispondere ad una gara importante, e, come sempre, è urgente: realizzare a tempo di record 25 nuove filiali in tutta Italia, per una banca che non ne ha mai avuta una prima.

Mentre è incollato al grande monitor sul quale sta dipanando un gigantesco piano per organizzare e stimare il lavoro di tutti i progettisti e gli esecutori di quelle filiali, risponde al telefono – che per fortuna la domenica squilla meno del solito.

“Ciao Ludo, sono Marco, è nata la nuova Ing Direct, mi piace, e funziona”.

Ludovico Aloi sorride: già pensa a come far camminare e crescere il concept neonato di Marco Michele Rossi.

Rollout plans for the ING Direct Italy branch

L’UOMO VITRUVIANO

Ludovico, 190 di altezza, maniche di camicia rimboccate al gomito, regge la struttura del prototipo circolare appena impostata in centine metalliche, mentre i falegnami la puntellano per sostenerla: è l’uomo vitruviano di Leonardo iscritto nell’emiciclo della futura parete della filiale di ING Direct; è la prova visibile che il design è pensato a misura d’uomo.

Incastrati la scrivania e il divanetto, la postazione si completa: Marco e Ludo siedono a testare l’ergonomia dell’insieme.

I due architetti timbrano e firmano gli arredi prototipo, confermando le verifiche effettuate in fabbrica; la produzione per la prima filiale pilota può partire.

ING Direct Italy branch Prototype verification

POCHI MINUTI ALL’ALBA

Il caldo di agosto si fa sentire già al sorgere del sole.

Ludovico spalanca le porte e le squadre di demolizione in un baleno si abbattono sui tavolati e sugli arredi esistenti. Le particelle di polvere brillano fra i raggi di luce che penetrano dalle vetrine.

Il planning è tiranno, l’indomani il cantiere sarà un formicaio di tecnici e operai, Ludovico e Marco sono direttori di un orchestra frenetica e fragorosa.

Sembra davvero di stare a teatro. Ogni cosa prende forma secondo un copione, gli attori più esperti improvvisano se qualcuno dimentica la parte; le squadre si alternano notte e giorno senza sosta. Fino al momento in cui le luci si accendono e lo spettacolo comincia.

ING Direct Italy branch, shop set up

Marco Michele Rossi, Creative Director, Newtone Architects

MARCO MICHELE ROSSI

Nato a Varese nel 1964 e laureato in Architettura al Politecnico di Milano.

Si orienta subito al product e interior design presso lo studio di Gianfranco Frattini.

Seguono 14 anni di collaborazione con Matteo Thun, col quale concepisce e installa molte catene di punti vendita per clienti internazionali. Collabora alla progettazione di alcuni design-hotel che estendono l’ambito progettuale anche in campo architettonico.

E’ stato docente presso l’Istituto Europeo di Design a Milano.

Assume per 5 anni il ruolo di Creative Director presso Crea International.

Nel 2010 fonda Newtone di cui è direttore creativo.

Attua una metodologia analitica ed operativa orientata alla decodifica ed espressione dei valori primari di un brand per definirne i codici di un’identità abitabile, esprimendola progettualmente nella forma e nei contenuti. La sua visione si sviluppa attraverso l’attuazione di una formula sinergica nel rapporto tra architettura, design e comunicazione, nella sintesi formale dei materiali e delle funzioni di uno spazio reinterpretato come un nuovo mezzo di comunicazione integrata, attraverso l’impiego di nuove tecnologie e linguaggi innovativi.

Ludovico Aloi, Managing Director, New Architects srl

LUDOVICO ALOI

Nato a Milano nel 1961 e laureato in Architettura al Politecnico di Milano.

Fino al 1989 collabora nello studio Aloi-Morosati, svolgendo attività di direzione lavori e di progettazione architettonica ed urbanistica.

Successivamente progetta edifici ad uso pubblico con lo Studio Rossettini di Padova e edifici privati con l'architetto Milena Navone.

In questo periodo prepara e promuove il "Concorso ad idee Cadorna-Bovisa", insieme alla mostra alla Galleria della Triennale di Milano; per il Joint Research Centre di Ispra, Institute of Advanced Materials, sviluppa una ricerca sull'Environmental Assessment of Buildings per la Certificazione energetica degli edifici.

Nel 1998 si associa prima nello studio A+ Architetti Associati Aloi- Morosati, poi in A&Q Associates con l’architetto Roberto Querci e allarga il proprio team di collaboratori, creando anche una rete di partner su tutto il territorio nazionale, con i quali si dedica alla progettazione e al rollout di punti vendita basati su concept.

Nel 2011 riorganizza il suo gruppo di lavoro sotto il marchio New Architects, per il quale fonda una nuova società di ingegneria. Il team di New Architects ha aperto più di 800 punti vendita in tutta Italia,per un valore di oltre 100 milioni di euro.

NEW ARCHITECTS

Dal 2001 i professionisti di New Architects progettano e realizzano reti di filiali, retail shops e corporate buildings, dal concept all’apertura.

New Architects è una società di ingegneria e di architettura specializzata in brand strategy, space concept design, rollout esecutivo di catene di negozi ed edifici corporate e commerciali ; ha al suo attivo oltre 800 negozi e filiali aperti in tutta Italia, corrispondenti a investimenti per oltre 100 milioni di euro, realizzate per le principali banche e società di retail che operano sul territorio italiano.

New Architects offre due linee di servizio integrate:

  • NewTone - brand spaces, guidata da Marco Michele Rossi, direttore creativo e strategico i cui retail e bank concept sono da anni implementati con successo in Italia e citati a livello internazionale . NewTone aiuta i responsabili marketing e retail a delineare e implementare la loro strategia di brand, producendo space concepts innovativi e i relativi coordinati di comunicazione.
  • NewCore – delivered spaces, guidata da Ludovico Aloi, architetto e Managing Director, una vita dedicata alla pianificazione del rollout e all’implementazione fisica di reti di negozi e filiali; NewCore si affianca ai responsabili Retail e di Prodotto, agli Uffici Tecnici e ai Facility Managers per pianificare, ingegnerizzare e costruire tutti i punti vendita previsti.





CONTATTI PER LA STAMPA

Leonardo Aloi

leonardo.aloi@newarchitects.it

+39 335 5681605

+39 02 48005713